Archeoclub Sermoneta

Archeoclub
Sermoneta (LT)
Vai ai contenuti
Archeoclub
Sermoneta

Chi Siamo
L'Archeoclub di Sermoneta nasce nel mese di ottobre 2004, dopo una prima riunione presso
Palazzo Caetani di Sermoneta dei 17 soci fondatori.  L'elenco dei soci fondatori è nell'allegato
dello statuto dell'Associazione (vedi Statuto). In  questa prima riunione è stato eletto Presidente
il Dott. Dante  Ceccarini e Segretarie dell'Associazione le Dottoresse Sonia Testa e  Paola Panetta.
Inoltre è stato eletto il Consiglio Direttivo e il  collegio dei Revisori dei Conti.
E'  stato approvato, in una successiva riunione, lo Statuto  dell'Associazione, che definisce
gli scopi dell'Associazione stessa,  regolamenta la composizione, i compiti e le elezioni dei vari
organismi che compongono l'Archeoclub di Sermoneta.   Continua.....
Mostre Organizzate
La nostra associanzione... Continua
Gite Organizzate
La nostra associanzione... Continua
Eventi  Organizzati
La nostra associanzione... Continua
Archeo Club Sermoneta (LT)
Conferenze e Manifestazioni
La nostra Associazione ha preso parte a diversi
convegni e conferenze di carattere scientifico e culturali....
Mostre Organizzate
La nostra associazione... Continua
Sonia Testa nuovo Presidente dell'Archeoclub
E’ con grande emozione che scrivo queste parole. Sapete tutti che “sostituire” il presidente uscente
Dante Ceccarini non sarà certo impresa facile, anzi sarà un compito decisamente arduo.
Il suo impegno e le relazioni da lui intraprese a tutti i livelli con l’amministrazione, con le scuole,
hanno permesso di attuare e incrementare le molteplici attività svolte dall’Associazione, delle quali
tutti noi siamo fieri.
Ho affiancato sin dall’inizio Dante facendo parte come sapete bene dei soci fondatori dell’Archeoclub
e che quindi ho visto nascere. In questi anni ho trovato un gruppo di amici, di persone cui posso
condividere la mia passione per l’arte, per l’archeologia, per la storia e per la splendida Sermoneta.
Detto questo guardiamo al futuro con determinazione e forza . Abbiamo già dei progetti che
richiedono tutte le nostre energie e altri si iniziano a delineare.
Mi conforta comunque la consapevolezza di avere Dante e tanti amici che mi affiancheranno per
questo percorso che inizieremo anzi mi correggo continueremo a percorrere insieme. Mi impegnerò
quindi affinchè l’Associazione sia viva, concreta al servizio dei Soci e sarò sempre disponibile per
ascoltare le vostre idee e proposte. Grazie per la fiducia!
At vero eos et accusamus et iusto odio dignissimos ducimus, qui blanditiis praesentium voluptatum deleniti atque corrupti, quos dolores et quas molestias excepturi sint, obcaecati cupiditate non provident, similique sunt in culpa, qui officia deserunt mollitia animi, id est laborum et dolorum fuga. et harum quidem rerum facilis est et expedita distinctio. nam libero tempore, cum soluta nobis est eligendi optio, cumque nihil impedit, quo minus id, quod maxime placeat, facere possimus, omnis voluptas assumenda est, omnis dolor repellendus. temporibus autem quibusdam et aut officiis debitis aut rerum necessitatibus saepe eveniet, ut et voluptates repudiandae sint et molestiae non recusandae. itaque earum rerum hic tenetur a sapiente delectus, ut aut reiciendis voluptatibus maiores alias consequatur aut perferendis doloribus asperiores repellat.

a devo spiegare a voi come tutta questa idea sbagliata di denunciare piacere e lodare il dolore è nata e io vi darò un resoconto completo del sistema, e illustrarerò le reali insegnamenti del grande esploratore della verità, il maestro costruttore di umana felicità. Nessuno rifiuta, ha dispiacere, o evita il piacere in sé, perché piacere, ma perché coloro che non sanno come portare avanti il piacere razionalmente incontrano conseguenze che sono estremamente dolorose. Né c'è ancora una volta qualcuno che ama o persegue o desidera di ottenere il dolore di per sé, perché è dolore, ma perché a volte si verificano circostanze in cui la fatica e il dolore lo possono procurare un grande piacere. Per fare un esempio banale, chi di noi si impegna nel laborioso esercizio fisico, se non per ottenere qualche vantaggio da esso? Ma chi ha il diritto di trovare un difetto in un uomo che sceglie di godere di un piacere che non ha conseguenze spiacevoli, o uno che evita un dolore che non ne produce il piacere risultante?

Le Nostre Gite










    Antica Norba                                                          Quirinale Roma                                            Paestum e Agropoli   











               
   Pompei                                                             Tevere + Ostia Antica                                         Satricum                                         

            
Handcrafted

Dolor sit amet, aliquet et sovra venenatis.
Custom

Nullam at lorem eget purus aliquet venenatis.
Modern

Nullam at lorem eget purus aliquet venenatis.
Authentic

Nullam at lorem eget purus aliquet venenatis.
ART. 2 – Soci
L’associazione si compone di soci suddivisi nelle seguenti categorie:
a)  promotori;
b)  ordinari.
I soci promotori sono quelli elencati nell’allegato A. Il numero dei soci e’ illimitato. Possono essere soci le persone fisiche  e gli Enti che ne condividano gli scopi e che si impegnino e realizzarli.
Chi intende essere ammesso come socio dovrà presentare al Consiglio Direttivo domanda scritta impegnandosi ad attenersi allo Statuto e alle delibere fatte dagli organi dell’ associazione.
La qualifica di socio dà diritto a partecipare alle attività promosse , alla vita associativa esprimendo il voto, all’osservanza dello Statuto e delle delibere. I soci sono obbligati a versare un
contributo associativo annuale pari a 10 Euro (gratis per i soci di minore età). Tale quota e’ deliberata dal Consiglio Direttivo annualmente.
L’esclusione dalla qualifica di socio e’ deliberata dal Consiglio Direttivo per:
1)  inosservanza dello Statuto e delle delibere;
2) svolgimento di attività contrarie agli interessi dell’associazione;
3) danni gravi e morali all’associazione;
4) morosità.
Le delibere prese in materia di esclusione saranno comunicate per lettera. I soci non hanno diritto al rimborso del contributo versato nell’anno.
ART. 3 –Fondo comune
Il fondo comune e’ costituito dai contributi associativi, da oblazioni e liberalità che pervenissero all’associazione da Enti pubblici o da privati, da avanzi di gestione, dai proventi delle iniziative
promosse dall’associazione.
Il fondo comune non e’ mai ripartibile fra i soci, ne’ durante ne’ allo scioglimento dell’associazione. In caso di scioglimento dell’associazione l’eventuale rimanenza verrà devoluta a scopo benefico.
Si sottolinea nuovamente che l’associazione non ha scopi di lucro.   CONTINUA
Lo Statuto
ART. 1 – Costituzione e scopi
E’ costituita con sede in Sermoneta , Palazzo Caetani (Corso Garibaldi), l’associazione culturale denominata ARCHEOCLUB di Sermoneta.
L’associazione ha lo scopo di diffondere e promuovere tra i cittadini e, in particolare, fra i giovani nella scuola, l’interesse per i beni culturali.
L’associazione persegue tale scopo attraverso la conoscenza, la tutela, la valorizzazione e la gestione dei beni culturali, offrendo la propria
collaborazione allo Stato, alle Regioni, alle Province, ai Comuni ed agli Enti pubblici e privati.
L’ARCHEOCLUB di Sermoneta intende interessarsi, in particolare, ai seguenti settori:
1) Archeologico;
2) Storico
3) Artistico;
4) Ambientale.
L’associazione e’ senza scopo di lucro ed e’ apartitica.

Dove Stiamo


  
Piazza del Popolo, 6
04010 Sermoneta (LT)
Archeoclub Sermoneta
Corso Garibaldi, snc
Piazza del Popolo, 6
04010 Sermoneta (LT)

Tel.  349 2571916 ( Presidente  Archeoclub Sonia Testa )
Tel.  334 3936045 ( Segretaria  Cesira Porcari)
Tel. Archeoclub  389 1473789

E-mail:  archeoclubsermoneta@gmail.com
Contatti
Corso Garibaldi, snc
Piazza del Popolo, 6
04010 Sermoneta (LT)
Tel.  349 2571916 (Presidente Archeoclub Sonia Testa)
Tel.  334 3936045 (Segretaria Cesira Porcari)
Tel. Archeoclub  389 1473789
archeoclubsermoneta@gmail.com
Creato con WebSite X5
By Francesco Bubba
Archeoclub
Sermoneta (LT)
Torna ai contenuti